Jacques Bertrand

“Dalla terra al Bicchiere, coltivare il meglio per rivelare le più belle espressioni” 

La famiglia Bertrand coltiva i territori di Saint Emilion e i loro Grand Cru da ben 5 Generazioni. E’ stato Louis Bertrand a iniziare la discendenza nel lontano 1850 e da allora questa non si è mai interrotta. Ad oggi la cantina è gestita da Jacques e dai tre figli: Anna Marie, Bruno et Catherine. E’ sicuramente la gestione familiare, oltre alla qualità dei vini, la ragione del continuo successo di questa cantina. I vigneti sono tutti di proprietà della famiglia; a dominanza merlot qui vengono prodotti vini dalla strepitosa mineralità, equilibratissimi e dalla grande longevità.

 

Chateaux Vieux Lescours

Saint Emilion Grand Cru

70% Merlot, 25% Cabernet Franc, 5% Cabernet Sauvignon.

Età media dei vigneti oltre i 20 anni. Resa di meno di 50 ettolitri per ettaro. Produzione limitata a 20000 bottiglie per annata. La vinificazione viene effettuata in acciaio e cemento termo; solo successivamente il vino viene affinato in botti di legno per circa 12 mesi. Il colore è rubino, l’aroma incanta con le sue note di frutta fresca. La struttura è imponente ma non troppo impegnativa. Si apprezza anche giovane per il suo gusto fruttato.

0,75 lt.

Chateaux Carteau – Cotes Daugay

Saint Emilion Grand Cru

70% Merlot, 25% Cabernet Franc, 5% Cabernet Sauvignon

Età media dei vigneti oltre i 35 anni. Resa di circa 40 quintali per ettaro. Affinamento del 50% delle masse in botti nuove, 50% dell’affinamento in botti di secondo passaggio.
Presenza intensa e profonda, naso di ciliegia nera e di liquirizia. Bocca concentrata e potente, su dei tannini ampi e affumicati. Finale lungo e complesso su delle note speziate

0,75 lt. · 1,5 lt. · 3,00 lt.

 

Torna al menù precedente