Château Sainte Roseline

La Provenza è la regione francese con la più antica tradizione per la produzione di vini rosati.
I suoli argillo-calcarei e la presenza di una sorgente in profondità garantisce un’alimentazione controllata della vite. Il terreno permette un corretto nutrimento delle viti facilitando la produzione di grandi vini. Lo Chateau oggi ha 108 ettari in cui si coltivano 11 varietà di vitigni differenti. Numerosissime sono le tipologie di vini che vanno a comporre un ancor maggiore numero di blend. I vini sono sempre molto armonici, eleganti e dai profumi caratteristici. In questa cornice il territorio dello Chateau di Sainte Roseline è uno dei maggiori vocati alla produzione di vini.

 

Perle de Roseline rosato

Cinsault 40% Grenache 30% Syrah 20% Carignan 10%

Questo vino mostra note di piccola frutta bianca e pompelmo. L’attacco è fresco e vivace con note agrumate e speziate. Di buon equilibrio e si abbina ad aperitivi o ad insalate o pesce alla griglia.

0,75 lt.

Lampe de Meduse
Cru rosso
Cabernet-sauvignon 10% Carignan 20% Mourvèdre 20% Syrah 50%

Colore rosso porpora con riflessi granata. Al naso intenso e ricco ricorda note di susina e di vaniglia.

0,75 lt.

 

Lampe de Meduse
Cru rosè
Cinsault 35% Grenache 35% Mourvèdre 7% Rolle 10% Syrah 7% Tibouren 6%

Di colore leggermente salmone, al naso rivela note di fragola e agrumi. Al palato si percepisce la freschezza delle note agrumate con finale molto lungo.

0,75 lt.

 

Lampe de Meduse
Cru bianco
Rolle 75% Semilon 25%

Colore chiaro e luminoso. Al naso combina sentori di agrumi e di fiori bianchi. In bocca particolarmente complesso di buon equilibrio tra freschezza ed acidità.

0,75 lt.

> Vai al sito dell’Azienda

Torna al menù precedente